• Email Share
  • Email Share

Genius loci è il Genio del luogo abitato e frequentato dall’uomo, può essere lo spirito di un particolare luogo sacro, ma anche di un insediamento urbano. Lo Spirito di Natura è invece quell’entità che anima alberi, boschi, fonti e fiumi. Nella complessità della visioni arcaiche dei nostri antenati andiamo a scoprire quelle importanti verità che ci permettono di ridare anima al mondo. Ogni luogo ha un suo spirito, ogni oggetti inanimato, ogni pianta. Per salvare il mondo dobbiamo ripensarlo come sacro dotato di ‘vita’ e ‘anima’. Andiamo a conoscere quindi e a contattare gli spiriti del luogo e gli spiriti naturali.

Davide Marrè, giornalista professionista, saggista e professional counselor, ecocounselor in training, è Presidente dell’Associazione “Circolo dei Trivi”, prima associazione wiccan italiana, e direttore responsabile della rivista “Athame”, oggi il più seguito blog sulla Wicca in Italia, www.athame.it. Ha pubblicato “La visione del Sabba” e “Wicca: la Nuova Era della Vecchia Religione” per Aradia Edizioni, “La psicologia esoterica” per Xenia, e ha curato per il Circolo dei Trivi, con il contributo di vari autori, “L’essenza del neopaganesimo” e “I principi della Wicca”. Ha tradotto e curato “Lo studio della Wicca” di D. Lipp e cotradotto e curato “I poteri della Wicca” di V. Crowley, entrambi per Armenia. È astrologo, socio dell’APA (The Astrological Psychology Association). Per la trasmissione ‘Mistero’ ha curato il servizio sulla Wicca presso il Tempio della Luna e partecipato al servizio sulla Madonna Nera e il triangolo della magia bianca. Tiene da oltre un decennio conferenze, corsi, gruppi di studio, seminari sui temi della Wicca, del neopaganesimo, dell’esoterismo e della divinazione, tematiche di cui si è occupato anche su diverse riviste (Mistero Magazine, Giallo, Sirio, Focus, ecc.). È Gran Sacerdote wiccan della tradizione gardneriana/alexandriana e consigliere dell’Unione Comunità Neopagane.