• Email Share
  • Email Share

Il famiglio è il magico aiutante di cui si favoleggia in molti racconti relativi alla figura della strega. Molto spesso il famiglio viene descritto o immaginato come un animale domestico, ad esempio un gatto, un cane, un caprone, un topolino. In molti altri casi invece viene descritto come un animale selvaggio, in particolare una lepre, un rospo, un gufo, un corvo, un ragno, ecc. ; in altri casi infine viene descritto come un vero e proprio demone servitore.
Nella prima parte di questo workshop si descriveranno perciò le origini e la storia di questa mitica figura folklorica, poi le modalità in cui solitamente il famiglio si può presentare e infine quali servigi la strega si aspettava da lui e ciò che lui pretendeva in cambio da lei.
Nella seconda parte del workshop si realizzerà un esperimento, durante il quale ciascun partecipante potrà tentare di trovare il proprio famiglio, per affidargli un incarico a breve termine.

Marida e Cesare sono Grandi Sacerdoti della Tradizione Gardneriana/Alessandriana. La loro coven, opera principalmente nell’area nord-est della provincia di Milano, nella Brianza e nel Comasco. Cesare è insegnante, scrittore, divulgatore, da molti anni interessato allo studio e all’approfondimento della mitologia, del folklore, dell’erboristeria e dell’antropologia. Marida è responsabile amministrativa, attenta da sempre alle tematiche legate alla tutela dell’ambiente, ha completato la preparazione per GEV (Guardie Ecologiche Volontarie).