• Email Share
  • Email Share

logoTrivia

La filosofia giapponese del Kototama ( koto 言 “parola, linguaggio” e tama 霊 “spirito, anima” ) spiega che il linguaggio è vibrazione attiva e che i fonemi possono influenzare parimenti massa e spirito.

Oggi grazie alla Cimatica, scienza che studia in laboratorio gli effetti del suono sulla materia, sappiamo che tali convincimenti sono corretti.
Attraverso questo seminario introduttivo verremo condotti ad una prima comprensione delle potenzialità del Kototama Gagu, della sua applicazione e di come le norme intrinseche al fenomeno possano essere facilmente ritrovate nei paradigmi delle più svariate culture.
Kototama, Mantra, Mana, Logos… il potere del suono non è mai stato così tangibile!

Maria Chiara Boscolo

Didatta e Filosofa del Linguaggio Musicale rappresenta quella particolare generazione di musicisti che si è formata secondo i principi antroposofici di Rudolf Steiner. Instancabile collaboratrice del Lichtenberg Institut für Gesang und Instrumentalspiel, Kitharodie und Praktische Musikphisiologie, sede staccata dell’ Università di Ergonomia di Darmstadt, da anni svolge accurate ricerche antropologiche sulle infinite potenzialità dell’ espressività vocale nelle diverse culture. Nel 2007 ha creato un personale percorso d’insegnamento, denominato Sistema d’ Allenamento Bio – Dinamico per la Fonazione e la Preparazione Atletica del cantante che integra i dettami tecnici propri della Funzionalità Vocale con i precetti ascetici della Bioenergetica e della Ginnastica Propriocettiva. Tale metodologia, fulcro del progetto culturale “Conosci la tua voce” reg. Piemonte (2008 – 2010), è stata promossa tra i numerosi istituti, dalla Moscow Central Music School (Arcadia, CA) e dal Ravi Shankar Center (New Delhi, India). Presidentessa della Federazione Italiana Pro Studi Pitagorici svolge un’ intensa attività di formazione e divulgazione scientifica nei conservatori italiani. Attualmente impegnata nel campo della ricerca scientifica svolge studi scientifici sul comportamentismo animale in ambito bio – acustico e psico – acustico. Brillanti fin’ora i risultati pionieristici ottenuti con felini, canidi ed equidi in relazione al processo di interazione psico – sonora secondo la funzione f(a) = b, paradigma scientifico che sta alla base della zoo musicologia moderna.