• Email Share

Alle origini della più antica Dea di Cipro.

Prima della bionda Aphrodite, a Cipro risiedevano antiche Dee pre-greche, eredi di quella spiritualità nota in letteratura come il Grande Femminino Mediterraneo. E’ tra il Neolitico e l’Età del Rame che la Ciprigna andrà assumendo caratteri sempre più delineati. Fra gli ambiti di sua competenza più noti come l’amore e la bellezza, essa giocò un ruolo fondamentale anche in quella’arte misteriosa che molti secoli dopo verrà attribuita al suo consorte: la metallurgia.

Marco Romeo Pitone

Direttore Scientifico del Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates (Blera, VT), è specializzato in Archeologia del Sacro e Archeometallurgia. Si occupa nella fattispecie dell’Etruria, dove porta avanti le proprie ricerca all’interno del sito protostorico di Sorgenti della Nova (Farnese, VT). Dal 2014 partecipa alla Missione Italiana del CNR a Cipro nel sito di Pyrgos-Mavroraki.